MAGIX
NEWS A 360°
RITORNA ALL’ELENCO DELLE NEWS RITORNA ALL’ELENCO DELLE NEWS
ALFREDO BAJ A VILLANOVA SULLE TRACCE DEGLI ANTENATI
ALFREDO BAJ, AL CENTRO, CON AUTORITA’ E PARENTI SULLE SCALE DEL MUNICIPIO DI VILLANOVA
Accolti   con   grande   entusiasmo   dal   Comitato   di   Gemellaggio   e   dalle   autorità   comunali,   sono   arrivati   nei giorni   scorsi   a   Villanova   Alfredo   Baj   e   Marilita   Santagostino,   argentini   della   gemellata   città   di   Santa   Clara de   Saguier,   per   la   prima   volta   in   Italia.   Una   visita   breve   quanto   intensa,   quella   dei   coniugi   Baj,   giunti   in paese   venerdì   19   settembre   e   subito   ricevuti   a   Palazzo   Municipale   dal   sindaco   Christian   Giordano   e   dal presidente   del   Comitato   ed   ex   primo   cittadino   Roberto   Peretti.   Discendente   di   una   delle   famiglie   storiche di   Villanova   (Maria   Baj   è   la   pastorella   che   nel   1803   vide   la   Vergine   nei   pressi   della   valletta,   dove   ora   sorge il   Santuario   della   Madonnina   e   a   lei   è   intitolato   proprio   il   viale   che   dal   concentrico   conduce   al   santuario), Alfredo   Baj   é   stato   uno   dei   fautori   della   nascita   della   Famija   Piemunteisa   a   Santa   Clara   e   fra   i   primi   in ordine   di   tempo   a   lavorare   per   un   gemellaggio   con   Villanova.   Campione   argentino   di   tiro   a   volo,   tra   i   suoi antenati   vanta   il   villanovese   Giovanni   Baj   che   prestò   servizio   nel   5°   Reggimento   Artiglieria   di   Campagna del   Reale   Esercito   Sabaudo,   durante   la   campagna   per   l'Unità   d'Italia,   nel   1861,   successivamente   poi emigrato    in    Argentina    nel    1886.    I    suoi    bisnonni    figurano    su    una    delle    facciate    del    monumento    al gemellaggio,   collocato   all'inizio   di   Viale   Torino,   nel   concentrico   villanovese.   Durante   il   soggiorno   in paese,   durato   da   venerdì   19   settembre   a   martedì   23   mattina   la   coppia   é   rimasta   ospite   della   famiglia   di Francesco   Fogliato,   con   il   quale   Baj   è   in   rapporti   epistolari   da   diversi   anni,   prima   ancora   che   nascesse   il gemellaggio   fra   le   due   cittadine.   In   suo   onore   il   Comitato   di   Gemellaggio   ha   organizzato   una   cena   di benvenuto   presso   il   Rstorante   Caffé   del   Commercio   gestito   dalla   famiglia   Cavoto   e   una   visita   ai   principali monumenti   villanovesi,   non   ultimo   il   Santuario   della   Madonnina,   dove   Baj   ha   riscoperto   i   luoghi   in   cui   era vissuta   la   pastorella   Maria.   Accompagnati   in   visita   a   Torino,   nelle   Langhe   e   a   Montecarlo,   i   due   coniugi shanno   poi   concluso   la   visita   in   Italia   toccando   le   principali   città   d’arte   della   penisola   al   seguito   di   un viaggio organizzato dal Comitato Argentino di Giaveno (TO).
ALBUM fotografico disponibile sulla pagina Facebook del Villanovese: